Evocazioni Musicali

Capitano giorni in cui perdo ore ed ore a cercare in rete le novità musicali, ciò che potrebbe interessarmi, incuriosirmi. Ascolto programmi radiofonici di ‘nicchia’, curioso tra i giornali, cercando qualche autore emergente, qualche gruppo interessante, video intriganti. Altre volte mi perdo a rivangare nel passato, alla ricerca di ciò che mi è sfuggito, di ciò che è per me … Continua a leggere

Omelia del Virus

Dal Vangelo secondo Luca “Era verso mezzogiorno, quando il sole si eclissò e si fece buio su tutta la terra fino alle tre del pomeriggio. Il velo del tempio si squarciò nel mezzo. Gesù, gridando a gran voce, disse: «Padre, nelle tue mani consegno il mio spirito». Detto questo spirò.”   Fino a non molto tempo fa queste parole venivano … Continua a leggere

Brace

Alle pendici di una montagna scura Nel magico sottobosco Vago cielo stellato Ascoltando il fragoroso silenzio della notte Divagando coi pensieri Rossa la brace incandescente Ravvivata dalla profondità dei respiri Voluttuose spire di bianco fumo scaldano la gelida aria, sospinte dal vento implacabile I sentimenti ravvivati dalla Solitudine si dissolvono Inseguendo il sibilo del vento Vuoto Dentro Empio di Gioia … Continua a leggere

La Macchina del Tempo

La nostra discesa inizia sempre con un viaggio in salita ed a ritroso nel tempo. Esplorare il sottosuolo ed il buio eterno significa dapprima scoprire l’incanto delle meravigliose montagne che ci sovrastano. Imparare ed apprezzare piccoli angoli di paradiso ormai dimenticati o addirittura mai visti. Chiudere gli occhi e con la fantasia gettarsi in un viaggio nel lontano e sconosciuto … Continua a leggere

Un’altro giorno a Balad

Una mattina come tante altre con la sveglia anticipata, colazione anticipata, latte, 3 o 4 brioches nascoste nelle tasche dei pantaloni, una borraccia quasi piena di Nescafé e biscotti? Biscotti al burro ricoperti di zucchero granulare! Naturalmente marcati dal O.N.U. ma  prodotti in qualche sultanato del Medio Oriente. E sono pure buoni, evvai! Una stecca nel giubbotto ed un po’ … Continua a leggere

Discorso di Papa Francesco del 27/03/2020

Ecco le parole pronunciate da Papa Francesco durante il momento di preghiera straordinario sul sagrato di Piazza San Pietro «Venuta la sera» (Mc 4,35). Così inizia il Vangelo che abbiamo ascoltato. Da settimane sembra che sia scesa la sera. Fitte tenebre si sono addensate sulle nostre      piazze, strade e città; si sono impadronite delle nostre vite riempiendo tutto di … Continua a leggere

Un’ altro sfogo del momento…

Questo, emotivamente parlando, sarebbe il momento di quelli in cui aprirei una pagina bianca a caso e comincierei a scrivere di getto orde di parole buttate giù senza senso logico apparente. Incomprensibili frasi legate tra loro semplicemente da un filo conduttore, cioè i miei pensieri. Pensieri troppo veloci però, da essere trascritti ad eguale velocità. Evanescenti, fuggitivi, e come diceva … Continua a leggere

Universi Paralleli

Mi trovo li. In quel limbo misterioso che non si è mai delineato a nessuno. Che tutti hanno provato ma che nessuno ha mai concretizzato o capito. Mi sto immergendo in quel limite fisico e psicologico nel quale un essere umano è pronto a crollare, ma una forza oscura lo trattiene a non mollare i muscoli del collo, le palpebre, le spalle. Il respiro si … Continua a leggere